Cutting tools

Shop By
Shopping Options
Price
View as Grid List

4 Items

per page
  1. Ryobi RCT4-120G Battery cutter

    Ryobi RCT4-120G Battery cutter

    One 4V lithium battery - max. cutting depth 6 mm - blade diameter 38 mm
    • 4V lithium battery
    • USB cable
    • Blade diam. 38 mm
    • Max cutting depth 6 mm
    • Weight 0,470 kg
    £63.31
    Delivery in 6/10 days
  2. Bosch AdvancedCut 18 cordless jigsaw

    Bosch AdvancedCut 18 cordless jigsaw

    18V Power For All battery NOT included - Brushless motor - cutting depth 65 mm - weight 0.7 Kg
    • Brushless motor
    • Cutting depth 65 mm
    • 18V battery NOT included
    • Weight 0.7 Kg
    £224.03
    Delivery in 48 hours - Free shipping
  3. Bosch AdvancedRecip 18 cordless universal saw

    Bosch AdvancedRecip 18 cordless universal saw

    18V 2,5Ah Power For All battery included - S 3456 XF blade - cutting depth 100 mm - weight 2,5 Kg
    • S 3456 XF blade
    • Cutting depth 100 mm
    • 18V 2,5Ah battery included
    • Battery charger included
    • Weight 2,5 Kg
    £201.33
    Delivery in 48 hours - Free shipping
  4. Valex M-MSC 18 Portable Cordless Circular Saw

    Valex M-MSC 18 Portable Cordless Circular Saw

    Batteria 18V One All NON inclusa – diam. lama 89 mm – profondità taglio 28,5 mm – peso 1,75 kg
    £104.95
    Delivery in 6/10 days - Free shipping
View as Grid List

4 Items

per page

Scritto il 18/04/24 da Linda T.

Strumenti da taglio: scegli quello perfetto per te!

Gli strumenti da taglio presenti all’interno di questa sezione sono volti a soddisfare le esigenze di ogni persona e permettono di lavorare su numerosi materiali risparmiando tempo e fatica. A seconda dell’attività che andrai a svolgere, ti consigliamo di valutare attentamente il prodotto che più fa al caso tuo.

Di seguito, analizzeremo i prodotti presenti nel catalogo e le loro funzioni:

 

  • Smerigliatrice
  • Troncatrice
  • Traforo elettrico
  • Seghetto alternativo
  • Tagliapiastrelle
  • Sega circolare
  • Banco sega
  • Sega a gattuccio
  • Sega a nastro

 

Smerigliatrice

 

smerigliatrice

 

La smerigliatrice è uno strumento richiesto sia in ambito hobbistico che professionale, utilizzato per tagliare metallo, pietra, cemento e legno con precisione. Oltre all’azione di taglio, la smerigliatrice è anche in grado di lucidare, smerigliare e sgrossare. Il tipo di utilizzo varia in funzione dell’attività che si andrà a svolgere: si passa da un utilizzo intenso (per la lavorazione di ferro e il taglio o levigatura di marmo), a utilizzi leggeri (per la levigatura del legno e la lavorazione della plastica).

Esistono differenti tipologie di smerigliatrice in funzione dell’attività da svolgere:

 

 

In ogni caso, potrai scegliere anche la tipologia di alimentazione, quindi, se optare per un modello a batteria o elettrico.

 

Troncatrice

 troncatrice

 

La troncatrice è uno strumento utilizzato per il taglio di legno o ferro ideale sia per i professionisti, che per gli amanti del fai da te. Grazie alla troncatrice potrai effettuare tagli di precisione, in serie e, soprattutto, senza alcuna sbavatura. Inoltre, essendo uno strumento versatile, può essere utilizzato come utensile portatile, oppure può essere fissato al banco di lavoro per avere una maggiore stabilità e precisione.

Le tipologie di troncatrice differenti, ne modificano anche le funzioni:

 

  • Troncatrice fissa: per un movimento dall’alto verso il basso 
  • Con pianetto superiore: per una maggiore precisione
  • Radiale: per tagli laterali obliqui

 

Tuttavia, a seconda del materiale su cui andrai a lavorare, sarà fondamentale distinguere le troncatrici per legno da quelle per ferro e acciaio.

  

Traforo elettrico

 

traforo elettrico 

Il traforo elettrico è uno strumento leggero e silenzioso che permette di lavorare su superfici come: materiali ferrosi e non ferrosi, legni duri e teneri, plexiglass, sughero, fibra di vetro e molti altri. Questo strumento è perfetto sia per gli hobbisti che per i professionisti ed assicura qualità, affidabilità e longevità nel tempo. Anche la silenziosità è un fattore importante da valutare, perché meno le vibrazioni saranno potenti, più preciso sarà il lavoro. 

Il traforo elettrico si può distinguere in due tipologie:

 

  • Normale sega da traforo
  • Traforo oscillante elettrico

 

Il traforo oscillante, in particolare, si consiglia nei tagli inclinati e nelle curvature a sagoma ed è in grado di garantire una maggiore precisione.

  

Seghetto alternativo

 seghetto alternativo

 

Il seghetto alternativo nasce per svolgere dei tagli curvi o per eseguire contorni o sagome. La tipologia di alimentazione è un elemento da scegliere con cura, perché, il seghetto alternativo elettrico sarà più consigliato per lavorare su superfici più resistenti, mentre il seghetto alternativo a batteria sarà ideale per il taglio dei materiali più flessibili e morbidi.

In base all’utilizzo il seghetto alternativo si distingue in:

 

  • Seghetto alternativo per uso sporadico
  • Seghetto alternativo per uso regolare
  • Seghetto alternativo per uso professionale

 

Altri elementi da prendere in considerazione saranno sicuramente lo spessore di taglio, la velocità e l’inclinazione, ma anche la tipologia della lama.

 

Tagliapiastrelle

 tagliapiastrelle

 

Se desideri cambiare una piastrella di casa, o se sei un professionista del settore, ti consigliamo di affidarti ai tagliapiastrelle presenti all’interno di questa sezione. Grazie a questo strumento potrai tagliare e sagomare qualsiasi piastrella con facilità. Al momento dell’acquisto di un tagliapiastrelle è fondamentale tenere in conto alcuni aspetti fondamentali come la grandezza dello strumento e lo spazio a disposizione. 

Infatti, le tre tipologie di tagliapiastrelle si distinguono in:

 

  • Tagliapiastrelle manuale
  • Tagliapiastrelle elettrico
  • Tagliapiastrelle radiale

  

Il tagliapiastrelle manuale viene consigliato per lavori su spessori ridotti, mentre quello elettrico riesce anche a sagomare una piastrella molto spessa. Infine, il tagliapiastrelle radiale, tramite il passaggio dell’acqua fredda, permette di poter lavorare con molta precisione.

 

Sega circolare

 

sega circolare

 

La sega circolare è lo strumento perfetto per tagliare svariate tipologie di materiali: grazie a un disco circolare dentato, è possibile lavorare su legno, metallo, plastica o vinile. A seconda dell’attività che andrai a svolgere, sarà importante valutare se optare per un modello a batteria o elettrico.

Anche la sega circolare, come il seghetto alternativo, si distingue in base all’utilizzo:

 

  • Sega circolare per uso sporadico
  • Sega circolare per uso regolare
  • Sega circolare per uso professionale

 

Inoltre, sarà importante valutare anche la potenza e la tipologia di lama.

 

Banco sega

 

banco sega

 

Il banco sega è in grado di praticare tagli di qualità su diverse superfici come legno, metallo, plastica ecc. Viene richiesto non solo dai professionisti, ma anche dagli appassionati del fai da te

Le caratteristiche principali da prendere in considerazione prima dell’acquisto sono:

 

  • Lama
  • Tavolo
  • Potenza
  • Peso

 

Se si usa il banco sega occasionalmente è meglio optare per un modello più piccolo. Se invece, utilizzi frequentemente lo strumento per tagli trasversali e superfici di grande spessore, è necessario un banco sega professionale.

 

Sega a gattuccio

 

sega a gattuccio

 

La sega a gattuccio è una sega montata su un dispositivo elettrico, ovvero uno strumento che consente di lavorare su diverse superfici e dimensioni. Generalmente, questa tipologia di sega, si riconosce da una lama affilata, molto sottile e corta e viene utilizzata per tagliare grossi pezzi di legno.

La tipologia di alimentazione gioca un ruolo importante al momento dell’acquisto:

 

  • Seghetto a gattuccio a batteria: utilizzato per lavori hobbistici o di bricolage
  • Seghetto a gattuccio elettrico: per lavori differenti con diversi tipi di superfici

 

Altre caratteristiche da tenere in considerazione sono: potenza, materiali e lama.

 

Sega a nastro

 

sega a nastro

 

La sega a nastro è lo strumento perfetto per gli amanti della falegnameria e non: viene utilizzato per tagliare grossi spessori, come il legno. Le seghe a nastro, a seconda del campo di utilizzo, si differenziano. Infatti, esistono delle tipologie destinate a lavori di officina, mentre altre, che possono essere spostate ovunque.

Più in particolare, esistono due tipologie di sega a nastro:

 

  • Sega a nastro fissa: montato su una struttura fissa
  • Sega a nastro mobile: si sposta in base al pezzo da lavorare  

 

In base al contesto in cui utilizzerai la sega a nastro, sul nostro catalogo potrai selezionare il modello che più si adatta alle tue esigenze.

Questions
No Questions
Did you find what you were looking for?